HADES – Leggenda del mondo Dio della morte

Ade era un antico dio greco del mondo sotterraneo in cui l’anima umana andò via dopo la morte. Più tardi, il suo nome divenne sinonimo del suo regno. Deve essere detto, non è sorprendente, perché lo ha appena lasciato. Esattamente, il mito più significativo associato ad Ade riguarda una delle volte che ha fatto – il rapimento della figlia di Demetra, Persefone.

Il ruolo di Hades

Hades significa “invisibile” – un nome appropriato perché Ade è il dominatore del mondo invisibile. Tuttavia, gli antichi greci usavano raramente quel nome – proprio come i cristiani usavano raramente la parola “inferno” nel Medioevo. Poiché minerali e metalli preziosi si trovano sottoterra, l’Hades è spesso sottilmente chiamato plouton, che significa “Donatore di ricchezza”. Non sorprendentemente, l’equivalente di Ade, che è romano, è anche chiamato Plutone.

Rappresentazione e simbolismo

Come governante della morte, l’Ade è una figura cupa e terribile che suscita ammirazione e terrore. Di conseguenza, è raramente rappresentato nell’arte. Quando è, viene spesso raffigurato con la barba e uno sguardo serio e triste. Indossa spesso un elmo chiamato elmo dell’oscurità o cappuccio di Gaib. Cerberus, un cane a tre teste che sorveglia l’ingresso agli inferi, di solito fuori bersaglio. Ogni volta che indossa uno scettro o tiene le chiavi del suo regno. In un secondo momento, è stato associato alla sua arma scelta, un bilanciere, una forcella che imita il modello Poseidon Trident. Come un plouton a volte viene mostrato con molte, molte corna.

soprannome

Tra gli antichi greci l’Ade era conosciuto come “Altro Zeus”. Omero lo chiamava “inferno-lanceo”, accanto a “un dio terribile”. Fu anche chiamato “l’esercito di molti” o “Estrattore di uomini”. “- perché tutti gli uomini finalmente sono andati a servirlo.

Famiglia di Hades

Ade è il quarto figlio dei Titani Crono e Rea (dopo Estia, Demetra e Era), i fratelli più grandi e più giovani. In altre parole, fu il primo di tre fratelli (Ade, Poseidone, Zeus) che nacque e inghiottì suo padre, ma questo fu sputato fuori.

Dopo essere stato salvato da Zeus dallo stomaco di Cronus, Hades si unisce a Titanomachy. Alla fine, la guerra decennale si concluse con una vittoria per le Olimpiadi. Ade, Poseidone e Zeus danno una lotteria per decidere chi governerà quale regione dei fratelli. Ade ottiene il mondo sotterraneo.

Moglie di Ade

Poiché Ade era una divinità temibile che raramente lasciava il suo regno, c’erano pochissimi miti a riguardo nelle antiche fonti greche.

Di gran lunga il mito più importante è il rapimento di Ade da parte di Persefone, la figlia di Demetra. È stata una delle poche volte in cui è caduto Ade. La ragione, ovviamente, è l’amore: si innamorò di Persefone. Tuttavia, poiché Persefone non voleva arrendersi così facilmente, Ade sviluppò astuti trucchi. Quando Persefone raccolse fiori con le sue ragazze nella pianura nissiana, improvvisamente fece fiorire un bellissimo fiore davanti a lui. Quando Persephone allungò la mano per tirarlo fuori, il pavimento sottostante si aprì e Hades apparve davanti a lui, il tutto terribile e magnifico con un treno a quattro cavalli d’oro e con lui negli inferi.

Demetra, la dea della fertilità, era molto depressa dall’assenza della figlia, così iniziò a digiunare e vagare senza meta. Alla fine, dopo nove giorni, Ecate gli disse cosa era successo. Dopo che Alling Vedendo Helios confermato l’evento, Demetra lasciò Olympus in segno di protesta contro l’ingiustizia inflitta a lui.

Con la sua partenza, la terra divenne sterile e fertile come un deserto. Trascorse un anno e gli dei iniziarono a temere che la fame avrebbe spazzato via l’umanità. Pertanto, Zeus mandò tutti gli dei uno dopo l’altro per chiamare Demetra a tornare e gli promise tutti i tipi di doni e funzioni. Lui non vuole niente; L’unica cosa che voleva era incontrare di nuovo sua figlia.

Quindi Zeus non ebbe altra scelta che mandare Ermes ad Ade, chiedendo che Persefone venisse restituita a Demetra. Obbedisce, ma solo dopo aver costretto Persefone a mangiare un seme di melograno prima di andarsene. Questo assicura che rimanga per sempre connesso al suo regno.

Ora, entrambe le parti non hanno altra scelta che accettare il compromesso di Zeus: Persefone passerà i due terzi dell’anno con sua madre, un terzo con l’Hades. E questa è una parte dell’anno che corrisponde ai mesi invernali: si dice che Demetra si sia ritirata dall’Olimpo nel suo tempio a Eleusi per piangere l’assenza di Persefone.

Forse Ade e Persefone non hanno figli. Tuttavia, alcuni dicono che Zagreus potrebbe essere suo figlio. Macaria affermò anche di essere la figlia di Ade – ma non fu menzionata nessuna madre.

Ade nella Bibbia

Come il mondo dei morti, Hades è menzionato dieci volte nel “Nuovo Testamento” nel testo greco originale. Le traduzioni più vecchie – come la King James Bible – la traducono sempre come “inferno”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *