VIDAR – Leggenda norrena del dio stupido

Vidar (pronunciato “VIH-dar”, dal norreno Víðarr, che potrebbe significare “la grande potenza”), è stato uno dei più giovani generazioni di dei sopravvissuti Ragnarok, la fine del vocabolario cosmo nella mitologia norrena. (In alcune storie questo evento, vale a dire in altre storie, l’universo appena concluso e nessuno è sopravvissuto.) In sostanza, tutti i riferimenti ad esso in letteratura norrena sul suo ruolo nel Ragnarok; Non sappiamo nulla circa la personalità o la funzione al di fuori di quel particolare episodio.

Mentre Ragnarok combatteva gli dei – poteri divini che sostenevano l’ordine cosmico – e i giganti – potere divino del caos e della distruzione – e la maggior parte delle parti di entrambe le parti furono uccise. Il dio Odino fu mangiato dai lupi Fenrir. Vidar, il figlio di Odino, Giant Grír, ordina immediatamente al lupo di vendicare la morte di suo padre. Indossava scarpe fatte per questo momento speciale. È la scarpa più forte e più forte di tutte le scarpe e ovviamente piena di proprietà magiche. Con questo, Vidar ha dato un calcio alla mascella del Lupo e poi ha tagliato la bocca di Fenrir a pezzi con la sua spada, uccidendo il mostro e terminando il suo capriccio devastante.

Altrove Vidar è chiamato un “Dio muto”, anche se non v’è alcuna spiegazione per questo soprannome. Egli deve essere la più potente dio del Thor. Il paese è descritto come un luogo di boschetti e erba alta, ma l’importanza di questo tipo di Regione e Dio è sconosciuto.

Due nomi di luogo norvegesi che contengono i loro nomi: Virsu (di Viðarshof, “Tempio Vidar”) e Viskjøl (di Víðarsskjálf, “Cliff / Peak Vidar”). Questo sembra indicare che si è verificato in Vidar culto pagano e non era solo una figura letteraria.

Per quanto riguarda i record archeologici, l’aspetto di un uomo che ha strappato a Goss Forth attraversare dal nord dell’Inghilterra e la Croce Kirk Andreas sull’Isola di Man un lupo pini n. Chr. Stammen, Vidar e Fenrir potrebbero, sia da circa 900 a essere. ma possono anche essere Cristo e frequenti lupi, perché Cristo, i diversi mostri sconfitti, è un tema popolare nell’arte medievale, e gli artisti spesso mescolare immagini liberamente pagane e cristiane nella stessa opera. Anche se si tratta di una rappresentazione di Vidar e Fenrir, ci forniscono nuove informazioni, ma sono la prova solo aggiuntivo di un motivo che si ripete spesso nelle fonti letterarie, quindi non c’è alcun dubbio sulla sua autenticità è.

Purtroppo, sappiamo che Vidar è vindice di Odino e l’assassino di Fenrir. Alcuni altri dettagli che sono allettante, ma maleducato, non aggiungono alcuna ritratto della personalità o di certi ruoli mitologici / religiosa a, e tanto meno completo. Purtroppo, la questione di chi era in realtà per Vidar pre-cristiana e altro tedesco, sostanzialmente senza risposta.

Il figlio di Odino Vidar è una delle figure più importanti nella mitologia norrena. Ma chi legge con attenzione il mito, può vedere questa forza sovrumana in questo Dio. È rimasto calmo e tranquillo nel corso della storia, era alla portata della morte di suo padre. Chi era alla portata del suo amato padre, l’assassino del mostro era Fenrir.

Vidar Dio del silenzio e nulla può turbare la sua mente. Vidar è il figlio di Odino e fratello dei come Thor, Heimdall e Baldur. Egli è uno degli dei che possono sopravvivere alla distruzione di Ragnarok. A proposito di Vidar Dio del Silenzio sappiamo poco. Perché lui non compare spesso nella storia principale.

Secondo alcuni documenti, Vidar è il dio più forte dopo Thor. Quando entrò a Ragnarok nel Nuovo Mondo, Vidar divenne la divinità più forte dopo il figlio di Thor, Magni, che era anche suo nipote.

La terra in Asgard è una terra piena di alberi, fiori e arbusti. Il più delle volte ha appena seduto nel suo giardino e nessuno poteva distrarlo dalla sua mente. Forse Dewa Vidar ha quindi ricevuto il titolo di silenzio di Dio.

Ruppe il silenzio, Lord Vidar si vendicò rabbiosamente su suo padre. Ragnarok è un disastro che gli dei cercano di impedire. Ma non importa quanto duramente provino, non possono sfuggire al loro destino. Mentre il serpente di Jormung e Midgard si alza dal mare, Ragnarok rompe il cielo. Il cosmo divenne il caos mentre tutti i soldati combattevano per le loro vite. Secondo la profezia, Odino ha combattuto nella sua ultima battaglia contro Wolf Fenrir. Ma il lupo era così forte che il tutto paterno non poteva sfuggire agli acuti pini del lupo.

Vidar, che era rimasto in silenzio per tutta la storia, ha rotto la sua cella. Quando ha sentito la morte di suo padre, ha deciso di lasciare che il suo nemico pagasse il prezzo. Sangue con sangue. Indossa scarpe che sono solo per il momento. La scarpa è robusta e deve contenere meraviglie.

Vidar affronta il suo nemico. Saltò così in alto che raggiunse la testa di Fenrir. Gambe con scarpe magiche penetrarono nella bocca di Fenrir. Poi Vidar usò la sua spada forte, che perforò la bocca di Fenrir come per cucire la bocca del mostro. Aprì la bocca del mostro e fermò la vita di questa terribile creatura.

Lezione di Vidar: mai sottovalutare il potere del silenzio. La storia di questo dio riguarda principalmente la sua vendetta su suo padre. Non possiamo sapere come è. Tutto quello che sapevamo era che Vidar era sempre calmo e silenzioso. Ma si scopre che il silenzio distrugge la distruzione. Il silenzio è ciò che rende l’orecchio assordante.

Mai sottovalutare il potere del silenzio. E non interpretarlo per ignoranza o vulnerabilità. Dal Dio del silenzio al massacro di Fenrir è stato veloce, ma straordinario e anche destino.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *